FISSA UN APPUNTAMENTO

Lavorare da freelance è un'occasione di crescita importante che permette di misurarsi con metodi di lavoro differenti.

Lavorare come risorsa esterna in aziende dotate di reparto grafico è un servizio che ho sviluppato con attenzione sin dall’inizio. È un’opportunità di scambio con professionisti che abitano lo stesso universo lavorativo con un punto di vista differente. Si tratta di una prospettiva estremamente stimolante e arricchente perché rivela la notevole varietà di metodi lavorativi. Alcune delle persone e dei professionisti che stimo maggiormente li ho conosciuti in queste occasioni.

Ad oggi ho rapporti con aziende storiche italiane dal rilievo internazionale, per realizzare strumenti di comunicazione nel settore marketing. Dalla realizzazione di cataloghi, a cedole e materiale pubblicitario, dalla localizzazione dei prodotti in lingua ai materiali promozionali del brand.

COLLABORAZIONE A PROGETTO

BRIEFING

È fondamentale per valutare il progetto, stabilire le modalità di realizzazione e le tempistiche.

Nel primo colloquio ci conosceremo, faremo emergere le necessità dell’azienda e conosceremo il progetto nella parte concettuale e di progettazione. Poi valuteremo gli aspetti più concreti: c’è già una struttura da seguire ed implementare o si deve realizzare ex-novo? È necessario coinvolgere altre figure professionali interne o esterne all’azienda? I materiali necessari per lo svolgimento del progetto sono disponibili o devono essere reperiti?

In questa fase verranno stabilite le tempistiche e le tappe della roadmap, così da avere un quadro completo delle scadenze.

INTEGRAZIONE DEL TEAM CREATIVO

Ci sono momenti in cui un’azienda deve affrontare un carico di lavoro particolarmente forte. A volte un progetto singolo impegnativo, oppure  più progetti simultanei, oppure un progetto embrionale che non deve gravare sugli interne. Un team grafico aziendale fa fronte a richieste tecniche e pratiche che tolgono tempo ed energie ma soprattutto lucidità. Troppo spesso il risultato è il burn-out, oppure decisioni legate alla stanchezza e difficoltà a seguire il ruolino di marcia.

Le risorse esterne permettono all’azienda di ripartire il lavoro, generando un flusso efficiente senza gravare sulle componenti strategiche del team. Un’azione che si riflette positivamente sul team, accresce la qualità del lavoro e si concretizza in un risultato migliore.

CONOSCI I PARTNER